2013 – SPADA, SANGUE, PANE E SEME

Edito da Lavinia Dickinson Editore (2013)

SPADA, SANGUE, PANE E SEME di Isoke Aikpitanyi, con l’ntroduzione di Roberto Saviano

“Isoke è una ragazza africana di trentatrè anni. Nigeriana. E’ arrivata in Italia nel 2000 sognando un lavoro, invece le mafie nigeriana e italiana l’hanno obbligata a prostituirsi. Dopo tre anni è riuscita a liberarsi e ha deciso di non tacere. Isoke mi ha insegnato a comprendere l’inferno della tratta.” Roberto Saviano

“Alle voci senza voce vittime della tratta. A Isoke e Claudio che mi hanno fatto conoscere una realtà che non immaginavo fosse possibile, al loro coraggio di continuare a lottare per cambiare. A tutte le ragazze che sono state salvate, a quelle che ci hanno lasciato nel silenzio di una società che spesso non vuole vedere” di Iride Enza Funari

 

In questo libro è inserita la mia poesia “Il corpo, la mia cella” che ho dedicato alle vittime della tratta.

BLOG di Iride Enza Funari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: